Writers in azione, i cittadini: «Siamo stufi dei vandali!»

SARONNO – Il centro di Saronno sembra essere invaso da vecchie e nuove scritte e dagli imbrattamenti dei writers; la maggior parte dei deturpamenti sembra interessare soprattutto via San Cristoforo e vicolo del Freddo, quel dedalo di vie che collega il centro storico alla parte orientale della città. Alcune scritte sono apparse anche all’estremità di Corso Italia, in prossimità dei numerosi centri commerciali che si affacciano su Piazza Libertà. Oltre ai messaggi osceni e alle consuete volgarità, sono apparse anche alcune scritte a sfondo anarchico, alimentando in tal modo un problema – quello dei messaggi a carattere politico – che rischia ormai di diventare cronico, una vera e propria spina nel fianco per il Comune e per i cittadini di Saronno. I proprietari degli immobili imbrattati, a loro dire, sono stufi – considerando anche che le deturpazioni dei writers hanno mutato radicalmente l’aspetto delle loro abitazioni – e sembrano intenzionati a rivolgersi direttamente all’amministrazione comunale, chiedendo un’azione concreta e immediata, e provvedimenti efficaci che risolvano il problema nel minor tempo possibile.

 

10893515_10203578747936179_1744999015_n 10904351_10203578748216186_717684026_n graffiti_telos