Tante polemiche ma i “MALNATT” hanno fatto il pienone

SARONNO – Tante polemiche negli scorsi giorni per l’arrivo a Saronno del gruppo musicale MALNATT, gruppo ritenuto neo-fascista di estrema destra, tanto che il locale che li avrebbe ospitati, giorni addietro, è stato preso a picconate quale segno di protesta da parte di gruppi contestatori.

Ma i gestori del Pub non si sono fatti intimorire e hanno confermato l’appuntamento musicale fissato per ieri sera. A partire dalle ore 21.30 sono stati moltissimi ad accorrere per il concerto, presenti anche gli assessori comunali Gianpietro Guaglianone di Domà Nunch e Gianangelo Tosi di Fratelli d’Italia a sostegno del gestore che ha subito danni per alcune migliaia di euro.

Nell’ombra le forze dell’ordine, DIGOS e carabinieri, con civette in borghese, hanno pattugliato per tutta la sera la zona a prevenzione di eventuali episodi contestatori ma nulla è successo e introno alle 23 il gruppo MALNATT, di fronte a un locale gremito di spettatori, ha iniziato il concerto.

La serata si è conclusa intorno alle 2 e tutti i presenti hanno lasciato l’area senza nessun tipo di problema.

Luca Banfi

mal 2 mal 3 mal 4 mal 5