Volley, B1 maschile: Saronno cade contro Sant’Antioco

L’ultima trasferta stagionale si trasforma in un incubo: la squadra di Saronno perde per 3-0 sul campo dell’Olimpia Sant’Antioco.

 

Una trasferta amara per la Pallavolo Saronno; i ragazzi di Volpicella sono stati sconfitti con un netto 3-0 sul campo del Sant’Antioco, i terzi in classifica. La squadra degli amaretti scivola così in nona posizione, ad appena una lunghezza dai torinesi del Sant’Anna.

Lo starting six di Saronno comprende Ardu, Ballerio, Buratti e Vecchiato, con Cafulli opposto e Verga in posizione di libero.

Il primo set è il più combattuto, con i due capitani impegnati in un apparente testa a testa; alle giocate di Rolfi risponde quasi sempre Pasciutta, il capitano dei sardi, che nel corso della prima frazione riuscirà a mettere a segno ben 4 aces consecutivi. Le giocate di Ballerio e Pizzolon porteranno gli ospiti a raggiungere quota venti punti, ma il primo set si concluderà con il punteggio di 25-22 in favore della squadra di casa.

Il secondo set sarà caratterizzato dallo scontro tra Tataru e Pizzolon, che proverà a reggere l’onda d’urto sarda e ad imbastire una manovra offensiva, ma con scarsi risultati. I sardi riusciranno ad imporsi anche nella seconda frazione, aggiudicandosi il set con un secco 25-20.

La terza frazione sancirà definitivamente il dominio sardo, e si concluderà con un perentorio 25-19 in favore dell’Olimpia Sant’Antioco. Per i sardi si segnalano le prove di capitan Pasciutta e di Tataru, quest’ultimo autore di 19 punti.

I sardi raggiungono la Caloni Agnelli Bergamo al terzo posto della classifica, mentre la Pallavolo Saronno sarà costretta a lottare per l’ottava posizione nello scontro diretto con i piemontesi di Benassi Alba, in programma per sabato 25 aprile.

Sant'Antioco vs. Saronno