Saronno, sparatoria fra stranieri in un ristorante di via Varese: si cerca il responsabile

SARONNO – Una sparatoria fra extracomunitari, circa un’ora fa, sotto gli occhi di numerosi clienti intenti a mangiare in un noto ristorante di via Varese: questo il racconto di un ragazzo, A.C., che chiamato dai suoi genitori, testimoni oculari, ha saputo della vicenda.

Stando a quanto raccontato da chi ha vissuto quei momenti di panico completo, una lite fra extracomunitari sarebbe sfociata in una sparatoria. Uno dei due protagonisti, proveniente da viale Santuario assieme ad altri connazionali, avrebbe minacciato il contendente chiedendogli dei soldi e successivamente gli avrebbe sparato a una gamba, fra lo stupore e il disagio estremo dei presenti. Poi, con un fucile in mano, l’uomo avrebbe tentato di varcare l’ingresso del ristorante e subito l’addetto alla sicurezza avrebbe fatto da scudo alla clientela, fra cui anche tanti bambini terrorizzati, convincendo l’extracomunitario armato ad andarsene via. Parrebbe che, durante l’accaduto, una dipendente abbia avuto un malore.

Non si sa ancora nulla sulle condizioni dell’extracomunitario rimasto ferito a terra e sulla sfortunata cassiera. Sul posto sono giunti i Carabinieri, il responsabile sarebbe in fuga e gli agenti sarebbero sulle sue tracce.

A breve con ulteriori aggiornamenti.