Rientro anticipato per la Vero Volley Monza: il premier Davutoğlu ha sospeso ogni attività sportiva

Saronno – In seguito agli attentati terroristici di Ankara dello scorso 10 ottobre, il premier turco Ahmet Davutoğlu ha preso la decisione di sospendere ogni attività ludica o sportiva per un periodo di tre giorni, annunciando altresì la proclamazione del lutto nazionale.

Tra le attività sospese vi è anche il TSYD Cup – Turkey Sport Writers Association, un torneo di pallavolo a cui aveva preso parte anche la Vero Volley Monza.

«In momenti come questo, lo sport deve passare in secondo piano – commenta Claudio Bonati, direttore sportivo del Vero Volley –  Bisogna assolutamente rispettare il dolore del popolo turco. In tali circostanze, sembra doveroso fermarsi e chiudersi in un rispettoso silenzio. Credo si tratti della giusta decisione.»

Nei primi due incontri del torneo, i monzesi erano stati sconfitti per 3-1 contro l’Halkbank Ankara e contro lo Ziraat Bankasi. I due incontri, terminati entrambi 3-1 in favore degli avversari della Vero Volley, si sono disputati all’interno della Baskent Volleyball Hall di Ankara.

R. Int.
@Cassarian

 

Renan Buiatti, Vero Volley Monza
Renan Buiatti, Vero Volley Monza