Marijuana sul terrazzo: sequestro, poi denuncia per un saronnese del Matteotti

SARONNO – Coltivava indisturbato sei piante di marijuana, esibendole ostentatamente sul davanzale della propria abitazione. La polizia locale di Saronno, nella mattinata di oggi, ha immediatamente proceduto a sequestrare le piante e a denunciare il responsabile, un saronnese di 56 anni residente in un appartamento bilocale situato nel quartiere Matteotti.

La presenza delle piante era stata notata già nel pomeriggio di ieri, quando due agenti della polizia locale si erano recati nel quartiere Matteotti per effettuare un sopralluogo, una verifica ordinaria.

Oltre all’uomo, la polizia ha denunciato anche la sua compagna, una saronnese di 54 anni. La donna è stata denunciata per concorso di colpa.

«Le hanno messe lì gli altri, io non c’entro», avrebbe affermato l’uomo, che ora rischia da 1 a 6 anni di reclusione e una pesante sanzione pecuniaria (la multa potrebbe sfiorare i 26.000 euro).

Il responsabile avrebbe inoltre affermato che le piante di marijuana erano destinate ad uso terapeutico, e che le avrebbe coltivate con l’unico scopo di curare i (presunti) problemi di salute della compagna.

«Si tratta di una delle numerose operazioni previste nell’ambito del Piano Sicurezza ideato dalla nuova Amministrazione – afferma Claudio Turconi, vicecomandante della polizia locale; – che prevede un giro di vite in zona stazione, potenziando i controlli, e continuare a monitorare il centro città come di norma e regola.»

 

11655564_10153411498909663_317331141_n 11655138_10153411498879663_1735973236_n 11713481_10153411498844663_1029079796_n 11713596_10204735301369292_60700904_n