Via Tommaseo, Guaglianone: «Dopo le ultime piogge, i pesci nel Lura sono tornati a valle»

Saronno – L’assessore all’ambiente Gianpietro Guaglianone, stamattina, è tornato sulle condizioni dei pesci nell’area in via Tommaseo percorsa dal torrente Lura. Ieri mattina, un sopralluogo della Polizia Provinciale aveva notato un livello d’acqua troppo alto per poter estrarre i pesci, vaironi, e trasportarli, come già successo nell’intervento di un mese fa, nel flusso dell’Olona. A causa delle ultime piogge e delle precipitazioni previste nei prossimi giorni, almeno per ora, non sarà più necessario intervenire perché i pesci, autonomamente, si sono spostati a valle percorrendo il normale corso del Lura.

L’assessore Gianpietro Guaglianone fa una rettifica, presa visione delle news nel merito, alle parole rilasciate ai nostri microfoni ieri mattina:

«Complici le piogge in arrivo e le precipitazioni di ieri sera, i pesci presenti nella porzione di torrente Lura in via Tommaseo a Saronno sono andati a valle, seguendo il normale flusso della corrente. In questo momento – prosegue l’assessore Guaglianone – nell’area di via Tommaseo non ci sono pesci. Stanti così le cose, il sopralluogo della Polizia Provinciale che doveva tenersi fra oggi e domani non sarà più necessario, non dovendo raccogliere i vaironi superstiti e trasferirli poi nell’Olona.»

Una parentesi anche sull’acqua pompata nella porzione di via Tommaseo, chiusa ieri, che andava a rinfrescare e rigenerare i vaironi superstiti: «L’acqua, che fino a ieri veniva pompata da un idrante comunale nella pozza di via Tommaseo, non verrà riaperta. Attualmente, la situazione legata ai pesci è risolta, poi se il Lura dovesse prossimamente tornare in secca, continueremo con la nostra opera di salvaguardia faunistica, in accordo con la Polizia Provinciale.»

sopralluogo lura via tommaseo Guaglianone

 

Daniele Calvano
@_CalvinDaniels_