L’inverno è alla conquista del nord Italia

SARONNO – Incertezze, dubbi e la perplessità che l’inverno non arrivi mai, finalmente ci siamo, come già preannunciato, con la seconda decade di Gennaio arrivano le fredde perturbazioni dalla Russia e finalmente vedremo scendere le temperature e avremo la neve anche a quote molto basse.

VORTICE POLARE SU CENTRO NORD EUROPA – Da metà della nuova settimana c’è da segnalare un cambiamento meteo in Europa e che avrà ripercussioni sul tempo in Italia. L’ampia ruota di bassa pressione legata al lobo del vortice polare tenderà a traslare verso levante e si posizionerà tra la Scandinavia e la Russia. Nel contempo l’alta pressione proverà ad elevarsi in Atlantico. Questa manovra porterà una discesa di una massa d’aria decisamente fredda e di natura artica verso l’Europa centro orientale. Sarà qui la roccaforte del grande freddo.

meteo 102

GIOVEDI’ PRIMO CALO DELLE TEMPERATURE IN ITALIA – Un primo impulso freddo dal Nord Atlantico, dopo avere attraversato il Regno Unito, si porterà verso la Francia e il Mediterraneo nella giornata di giovedì.  Nel frattempo verrà richiamata aria fredda dalla Scandinavia che si metterà in moto verso l’Italia. La bassa pressione porterà così un peggioramento del tempo. Le miti correnti simil primaverili saranno spazzate via a partire dalle regioni settentrionali. Le temperature subiranno una prima generale diminuzione con queste che rientreranno nelle medie del periodo.

GRANDE FREDDO DAL WEEKEND – Nel fine settimana l’azione concomitante dell’alta pressione sul Regno Unito e del movimento verso sud est della bassa pressione richiamerà dell’altra aria decisamente più fredda dall’Est Europa. Le temperature subiranno così un ulteriore sensibile diminuzione. Questa ultima evoluzione, che sembrerebbe prediligere soprattutto il Sud e le Adriatiche, presenta ancora una bassa attendibilità.

meteo 101