L’Europa approva: i “Pizzoccheri di Valtellina” ottengono il marchio IGP

SONDRIO – «Questa mattina, ormai e’ ufficiale, l’iter del pizzochero e’ stato compiuto. Il disciplinare è stato approvato e un’altra eccellenza della Valtellina ha ottenuto il marchio IGP (Indicazione Geografica Tipica)»così ha annunciato il presidente di Camera di Commercio di Sondrio Emanuele Bertolini in occasione dell’inaugurazione dello spazio espositivo “Valtellina Expone” «Un percorso di riconoscimento che si e’ finalmente realizzato grazie agli sforzi di tutti i partner che con impegno hanno contribuito al progetto, alla quale vanno i miei più sentiti ringraziamenti»

pizzoccheriDa oggi il marchio “Pizzocheri di Valtellina” è ufficiale. Ottenere tale certificazione  è un traguardo importante. Dall’approvazione a livello regionale, la proposta è passata per il Ministero a Roma fino al “sì” definitivo dall’Europa, il procedimento è durato quasi un anno ma d’ora in poi i pizzoccheri avranno un ulteriore marchio che certifica la loro qualità. il prossimo passo sarà la costituzione di un Consorzio che raggruppi al suo interno i diversi produttori presenti sul territorio, costituendo realtà simili a quelle già esistenti della bresaola e dei vini.