La RAI “Errore umano, il responsabile è stato già sospeso”

SARONNO – Dopo il polverone alzato sui social inerente al countdown partito quasi un minuto prima della mezzanotte e la bestemmia apparsa tra i messaggi di auguri, anche noi di Saronno.Tv questa mattina di buon ora, abbiamo chiamato Viale Mazzini per avere spiegazioni e capire se le notizie che viaggiavano in rete erano veritiere o frutto di fantasia.

Tono imbarazzato quello che con noi ha avuto l’ufficio stampa, chiaramente all’oscuro di tutto, dopo i controlli del caso, la Direzione RAI ha emanato un comunicato ufficiale di scuse e sospensione del dipendente che non ha monitorato gli SMS arrivati.

“In merito al messaggio gravemente offensivo passato erroneamente in diretta durante la trasmissione ‘L’anno che verrà’ e sfuggito al filtro tra gli oltre 150 mila sms arrivati per celebrare l’arrivo del nuovo anno, la Rai – si legge in una nota di Viale Mazzini – porge le sue scuse a tutti i telespettatori. Il mancato controllo è frutto di un errore umano, il responsabile è stato immediatamente individuato e sospeso dall’azienda”.

Un errore umano che molti Italiani possono perdonare se non fosse che l’emittente nazionale percepisce da noi Italiani gran parte dei soldi ricavati dei canoni televisivi.

Articolo collegato : http://saronno.tv/su-rai-1-il-capodanno-con-bestemmia-e-countdown-sbagliato/