La Lega Nord dà il via libera al programma “Fagioli”

SARONNO – Con il voto favorevole al bilancio previsionale per il triennio 2016-2018, la Lega Nord dà il via libera all’attuazione del programma del Sindaco Fagioli.

Sebbene anche quest’anno Saronno vedrà decurtati i trasferimenti in entrata, la Giunta Fagioli è riuscita a presentare un bilancio connotato da chiari indirizzi politici, dove si destinano risorse ai temi caldi presentati nella passata campagna elettorale. E’ chiara la volontà della Giunta a guida Lega Nord di investire su Sicurezza, Scuole e Sport.

Sul tema sicurezza abbiamo in programma diverse iniziative. Grazie anche a dei contributi regionali, è prevista l’installazione di nuove telecamere, non solo nelle vie del centro, ma anche in quelle zone che i cittadini stessi ci hanno segnalato essere oggetto di attività di spaccio. Verranno inoltre aggiustate tutte le telecamere attualmente installate e non funzionanti. E’ previsto  il potenziamento degli automezzi in dotazione alle nostre forze di polizia. Nel 2016 sono inoltre stanziati 160 mila euro per il potenziamento della centrale operativa della Polizia Locale.

Le somme maggiori saranno destinate agli investimenti per gli edifici scolastici (oltre 7,3 milioni di euro, quasi il 30% del valore stanziato per il triennio 2016-2018). Tra questi ci saranno interventi di manutenzione delle palestre e prevenzione incendi (950 mila euro), messa in sicurezza infissi per le scuole A. Moro, Vitt. Da Feltre nidi e materne (700 mila euro), sistemazione ingresso e riqualificazione facciata della S.Giovanni Bosco (215 mila euro), interventi per le scuole del quartiere Matteotti (350 mila euro). A questi interventi si dovranno aggiungere altri 4,9 milioni di contributi statali per il rifacimento della scuola Rodari.

Come propagandato in campagna elettorale crediamo fortemente nei valori dello sport e nel ruolo sociale che le associazioni sportive hanno a Saronno. Per questo abbiamo votato a favore dello stanziamento di oltre 1,3 milioni di euro per il rifacimento dei centri sportivi comunali tra cui anche lo stadio comunale per consentire a tutti gli atleti saronnesi, non solo alle squadre di calcio, di poter eccellere nelle competizioni a livello nazionale.

Abbiamo votato un bilancio dalla chiara natura politica, destinando le sempre più limitate risorse agli obiettivi principali della scorsa campagna elettorale. Un buon bilancio, equilibrato e sostenibile, con degli obiettivi chiaramente definiti e raggiungibili nei prossimi anni grazie al lavoro degli assessori, degli uffici comunali e dei saronnesi.

A firma di: Davide Borghi
Segretario Lega Nord sezione di Saronno