“La lampada di Aladino” si spolvera al Giuditta Pasta di Saronno

SARONNO – “La lampada di Aladino” approda a Saronno. La compagnia Singwolf Production, dopo il successo ottenuto presso il Teatro Galleria di Legnano nell’ottobre 2014, mette in scena il suo spettacolo il 25 aprile in due sessione: una alle 15:30 e una alle 21:00. Ecco una presentazione della compagnia presente lo scorso week end con un gazebo in Corso Italia:

«La nostra associazione culturale, la “Singwolf Production”, nasce ufficialmente agli inizi del 2014, ma le fondamenta su cui si erge iniziano a prendere forma più di dieci anni prima quando Claudio Croci, cittadino Cantalupese impegnato in alcune iniziative volte ad aggregare i giovani del paese, decide di riunire intorno a se un piccolo gruppo di ragazzi, dando così inizio all’attività teatrale di una piccola compagnia senza nome.

Con il passare del tempo sempre più persone, adolescenti e adulti, prendono parte a questo piccolo progetto, trasformandolo in quello che oggi è la Singwolf Production: una compagnia teatrale che conta, al suo interno, più di settanta individui tra attori, corpo di ballo, macchinisti, scenografi e costumiste.

La realtà dinamica presente all’interno della Singwolf Production ha permesso alla compagnia di espandersi, di crescere e di mettersi alla prova.

Grazie soprattutto alla guida di Fabrizio Cozzi, regista della compagnia dal 2010, la Singwolf Production è riuscita non solo ad attirare, di anno in anno, un pubblico sempre maggiore, ma anche a conquistarne la fiducia, tanto da ricevere numerose richieste di repliche a Cantalupo e nei paesi limitrofi.»

La lampada di Aladino