In caso di temporale come difendersi dai fulmini

SARONNO – Nei periodi più caldi dell’anno sono maggiori i temporali con fulmini davvero pericolosi, il fulmine è una scarica elettrica di grandi dimensioni che avviene nell’atmosfera e che si instaura fra due corpi con una grande differenza di potenziale elettrico. A causa della loro pericolosità, vi proponiamo quindi alcuni consigli per difendersi dai fulmini:

1. Se si è all’aperto, evitare di stare in piedi con le gambe divaricate, sarebbe meglio accucciarsi, tenendo i piedi il più uniti possibile e con la testa tra le ginocchia.

2. Se si è in un gruppo di persone, sparpagliarsi per evitare la propagazione dalla scarica tra vicini.

3. Non ripararsi sotto gli alberi isolati, specie se alti.

4. Liberarsi da qualsiasi oggetto metallico ponendolo ad una certa distanza.

5. Cercare di evitare tutte le strutture metalliche, come per esempio i piloni, tettoie aperte, cabine telefoniche.

6. Se si è al mare, durante un temporale stare distante dalle barche e dalla spiaggia perché ombrelloni e gli alberi delle imbarcazioni possono attirare un fulmine.

7. All’approssimarsi di un temporale non entrare in contatto con specchi d’acqua (piscine, laghi o fiumi). Se si è sorpresi da un temporale quando si è in acqua, tornare subito a riva. Se si è in barca e non è possibile un rapido rientro, rimanere accovacciati evitando il contatto con l’acqua.

8. Quando è in arrivo un temporale, evitare, in generale, di praticare attività all’aperto, come, ad. es. la pesca con canna, specie se in carbonio.

9. Se si ha la possibilità, rifugiarsi in macchina, chiudendo bene i finestrini, evitando di toccare le portiere del veicolo. La macchina è una “gabbia di Faraday” per cui il fulmine percorre la superficie dei conduttori scaricandosi nel terreno non toccando tutto quello che c’è all’interno dell’abitacolo.

10. Se si è in casa, chiudere bene le finestre e ricordarsi di staccare tutti i dispositivi elettrici. Evitare di toccare radio, telefono, computer.

11. Evitare i luoghi ove può formarsi una colonna d’aria calda poiché essa costituisce un buon conduttore elettrico; durante i temporali, pertanto, evitare di accendere fuochi e non sedersi vicino ai camini, anche se spenti.

12. Non fare il bagno e la doccia, e stare lontano da lavandini, tubi e acqua.

difendersi dai fulmini

 

Luca Banfi
Meteo Partner 3Bmeteo.com