I consigli dello zio Hermes: come conservare le erbe aromatiche

Profumi in cucina anche d’inverno

Nel periodo estivo moltissime sono le erbe aromatiche fresche e profumate a nostra disposizione che rendono le pietanze sfiziose e appetitose. Se volete utilizzarle anche in inverno, dovete conservarle in modo corretto. Quattro sono i consigli per mantenere i profumi e i sapori delle erbe congelandole:

1) Prendete le erbe aromatiche e lavatele per bene, facendo attenzione a non rovinarle. Poi tamponatele con della carta da cucina e lasciatele asciugare all’aria (non al sole) in modo che evapori tutta l’acqua.
2) Eliminate gambi e rametti in modo che le erbe mantengano i sapori e i profumi, e conservatele in foglie intere.
3) Mettete le foglie dentro i sacchetti per surgelati, chiudeteli ermeticamente e riponeteli nel congelatore.
4) In alternativa utilizzate gli appositi contenitori sagomati – ad esempio quelli per i cubetti di ghiaccio – , inserendo le foglie cosparse con olio di oliva extravergine. In questo modo avrete a vostra disposizione le aromatiche anche in inverno. Vi basterà, così, toglierle dal congelatore e utilizzarle per sughi, arrosti, pesce e tutti quei piatti che ne richiedono l’utilizzo.

aromatiche

I consigli dello zio Hermes