Graffiti Santuario coperti da pannelli e telo bianco

SARONNO – A quasi due giorni dalla comparsa sulla parete esterna del Santuario, nel tardo pomeriggio di oggi, il graffito anarchico e la scritta blasfema sono stati coperti da alcuni pannelli e della tela bianca. Non più tardi di qualche ora fa, un prete che alloggia nell’edificio limitrofo alla chiesa della Beata Vergine dei Miracoli ha tenuto a sottolineare l’insensatezza di un simile murales: «In giro è pieno di matti – e riguardo ai provvedimenti da prendere –  qui sono tutti infuriati perché la copertura della scritta obbligherà i sacerdoti a riverniciare nuovamente la facciata».

10811636_10203271127285855_1197043090_n