Furto in biblioteca: i ladri mettono nel sacco un pc e poi scappano

SARONNO – Nella mattinata di Martedì, all’interno della biblioteca di Saronno, due ragazzi, da indiscrezioni sudamericani, hanno rubato un PC approfittando dell’assenza temporanea del legittimo proprietario, uno studente saronnese che si era allontanato da pochi minuti per concedersi una piccola pausa ristoratrice.

La testimonianza di una ragazza seduta a pochi centimetri dalla postazione dello studente ha reso possibile una ricostruzione sommaria dell’accaduto: il ragazzo si era allontanato da poco più di un minuto, quando in prossimità della sua postazione sono improvvisamente apparsi due giovani ragazzi sudamericani; adocchiando il PC incustodito – un macbook – i due non hanno perso tempo, e in pochi istanti sono riusciti ad impossessarsi del computer e ad abbandonare la sala in tutta fretta, utilizzando la scala posteriore situata esattamente al di sopra dell’ingresso della biblioteca.

È bene ricordare che la biblioteca di Saronno è completamente sprovvista di un adeguato sistema di videosorveglianza, come sostenuto da diversi addetti ai lavori, e l’identificazione dei due colpevoli, anche per questo motivo, sarà estremamente difficoltosa.