Fine anno col “Botto”: i consigli del sindaco Porro

SARONNO – Si avvicina il giorno in cui daremo il saluto al 2014 e accoglieremo il nuovo anno con festeggiamenti di ogni tipo, anche il Sindaco Luciano Porro ha voluto spendere alcune parole di raccomandazione per un fine anno senza incidenti. Come è possibile leggere nella nota: «Cari concittadini, al fine di trascorrere un Capodanno sereno e sicuro mi permetto di suggerire e raccomandare alcune forme di attenzione per la festa di fine anno. A tutti voi è noto che gli articoli pirotecnici e i fuochi d’artificio non utilizzati in modo corretto sono molto pericolosi poiché mettono a repentaglio l’incolumità di chi ne fa uso e di chi assiste alla loro accensione, in particolare dei giovani, spesso appena adolescenti, e dei bambini. Gli incidenti, talvolta, sono gravissimi e spesso adulti e meno adulti agiscono da temerari o semplicemente in modo spavaldo. Purtroppo ragazzi e bambini, in particolare, sono i soggetti più a rischio».

Anche l’associazione per la difesa degli animali, da tempo, è uscita con una campagna di sensibilizzazione contro i botti di Capodanno, dichiarandoli fastidiosi per i nostri amici a 4 zampe, anche Porro, nella sua missiva affronta la questione: «I botti di Capodanno sono pericolosi per gli uomini e pure per gli animali che hanno un udito molto più sviluppato del nostro. Ogni anno sono tantissime le segnalazioni di cani smarriti dopo Capodanno e numerosissimi gli ingressi nei canili in seguito alla fuga dovuta al panico che si scatena in loro a seguito delle esplosioni».

Un altro grave problema, che riguarda l’essere umano, sono i fuochi artificiali di origine ignota comperati sottobanco, e ,anche su questo tema, il Sindaco fa la sua disamina: «Invito i Saronnesi a non far uso di fuochi di dubbia provenienza rischiosi per l’incolumità propria e altrui, e ove si intenda festeggiare il nuovo anno con dei fuochi artificiali o altri prodotti pirotecnici, di utilizzare esclusivamente prodotti omologati CE che rispettino gli standard di sicurezza europei. Colgo l’occasione per rivolgere a tutti Voi i migliori auguri di Buon Anno».

Concludendo, anche noi della redazione giornalistica di Saronno.Tv vogliamo porgere a tutti i nostri lettori e telespettatori i nostri più sinceri auguri di buone feste, nel rispetto delle tradizioni e del buon senso.

cane 1 cane 2 cani 3