Chiude l’ Apollo, storico cinema di Milano

MILANO – Domenica 15 gennaio 2017 il Cinema Apollo di Milano ha chiuso definitivamente. La storica e centralissima sala cinematografica, gestita al 50% da Anteo, è stata venduta per volere della proprietà a Apple, che modificando la piazza antistante ne farà un enorme store.

Una decisione sofferta ma, purtroppo, inevitabile che a scapito di una offerta culturale di qualità, favorirà ancora una volta un esercizio commerciale.

Se da un lato i gestori non sono riusciti ad evitare la vendita e il licenziamento dei lavoratori, dall’altro per il cinema di qualità non è finita. Anzi, ci sarà un ampliamento dell’offerta, in zone non centralissime ma raggiungibili con i mezzi.

Per l’estate 2017 si potrà assistere alla nascita di un vero e proprio Palazzo del Cinema, intorno ad Anteo Spazio Cinema, con 10 schermi, caffetterie, libreria, ristorante e arene estive. E per la fine dell’anno altre 7 sale cinematografiche nell’area City Life, davanti alla fermata della linea 5 della metropolitana.

Soluzioni che manterranno un impegno costante con la cultura, come il circuito Anteo Spazio Cinema ha fatto per anni e risolveranno, in buona parte, la questione lavorativa dei dipendenti dell’Apollo, che da domani saranno a casa.