Calcio Weekend: le saronnesi fanno l’en plein. Pari per l’Ardor Lazzate. Su Caronnese, giù Uboldese

Saronno – Tris di vittorie per le squadre saronnesi impegnate nei campionati dilettantistici: vince la FBC Saronno 1910, che nel girone A del campionato d’Eccellenza ha sconfitto per 2-0 gli avversari della Pro Vigevano Suardese. Grazie alle reti di Moro e Balzaretti, entrambe nel secondo tempo. I ragazzi di coach Luca Petrone si portano a quota 7 punti, allontanandosi notevolmente dal gruppo di squadre che occupa le ultime tre posizioni della graduatoria.

Continuano a vincere anche i ragazzi della Amor Sportiva Saronno, la squadra allenata da Alessandro Ruggiero: la scorsa domenica, in occasione dell’ottava giornata del campionato di Seconda Categoria, i saronnesi si sono imposti per 2-0 sull’Airoldi Origgio, riportando la terza vittoria consecutiva e raggiungendo quota 12, ad una manciata di punti dalla terza e dalla quarta posizione.

Gli unici saronnesi a vincere in trasferta sono stati i ragazzi della Saronno Robur Marnate: la compagine di Mr. Leo ha espugnato il campo del Viggiù Calcio 1920 con un sonoro 2-3, ed è salita a quota 7 punti in classifica.

Sempre in Seconda Categoria, la Salus et Virtus Turate ha sconfitto per 2-0 gli olgiatesi dell’Astro, portandosi a quota 17 punti e raggiungendo la capolista Esperia Lomazzo. La Gerenzanese, nello stesso girone, è stata fermata sull’2-2 sul campo dell’Uggiatese Calcio, rimanendo inchiodata a quota 15 punti, in terza posizione.

Sembra essersi arrestata, per il momento, la corsa al vertice dell’Ardor Lazzate, che nell’ultimo turno di campionato è stata fermata sull’1-1 sul campo del Trezzano Calcio. Il pareggio in extremis di Niccolò Taroni, al 43’ del secondo tempo, ha permesso agli uomini di Campi di confermarsi al secondo posto della graduatoria, ad appena tre punti dalla corazzata Varese Calcio. In Promozione, l’Uboldese è stata sconfitta per 4-2 sul campo della Rhodense, mentre la Caronnese, in Serie D, ha espugnato in scioltezza il campo della Fezzanese, a Sarzana, rinsaldando il proprio primato in classifica e distanziandosi di tre lunghezze dal Gozzano, la diretta inseguitrice.

R. Int.
@Cassarian

Questo slideshow richiede JavaScript.