Calcio, amichevole: FBC Saronno 2-1 Uboldese, highlights e interviste

Cesate – Un amichevole dalle tante emozioni quella disputata ieri pomeriggio, alle 17.00, su uno dei campi del centro sportivo di via Dante a Cesate. FBC Saronno, team d’eccellenza, e ASD Uboldese, squadra di Promozione, si sono sfidate sul sintetico regalando spettacolo e trame di gioco ai circa cinquanta spettatori sul prato e sulla tribunetta esterna.

La prima frazione si è giocata sul filo dell’equilibrio. L’Uboldese si renderà pericolosa al 27′, con un preciso calcio di punizione efficacemente bloccato da Giacometti, mentre il Saronno, dieci minuti dopo, riuscirà a colpire la traversa con un gran tiro del capitano Thomas Mategani. La ripresa sarà ampiamente dominata dalla FBC Saronno, che passerà in vantaggio al 65′ grazie alla rete del subentrato Riccardo Costantino. Sarà lo stesso Costantino, otto minuti dopo, a siglare la rete del definitivo 2-1 con un’efficace punizione dal limite dell’area (per la cronaca dettagliata clicca qui).

Highlights (azioni salienti):

«Abbiamo disputato un ottimo match – afferma Luca Petrone, allenatore del Saronno – posso certamente ritenermi soddisfatto, i ragazzi hanno riportato la prima vittoria stagionale, ma la squadra non è completa: serve un attaccante, una punta centrale. Abbiamo sviluppato un buon gioco e, seppur con qualche giocatore fuori ruolo, siamo riusciti a tenere testa egregiamente ai nostri avversari. La Uboldese ha giocato bene, dimostrando solidità e affiatamento. I miei ragazzi avevano le gambe pesanti, ma sono riusciti ugualmente a resistere e a sopportare la pressione. Ora dovremo concentrarci sulla prossima partita, sul l’incontro di Coppa Italia contro il Rezzato. È un appuntamento decisivo e dovremo dare il massimo.»

Intervista al mister Luca Petrone:

Ugualmente soddisfatto, nonostante la sconfitta, è anche Alberto Maestroni, coach dell’Uboldese: «La squadra è falcidiata dagli infortuni e nonostante questo nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene, la palla girava a meraviglia. Dal 45′ in avanti la squadra ha leggermente mollato la presa, dati i pochissimi giorni di preparazione effettuati fino a oggi, da quel momento abbiamo dato più campo al Saronno, senza dimenticare che loro sono di una categoria superiore alla nostra. In ogni caso, la squadra ha disputato un buon incontro, soprattutto a livello tattico. Sono molto soddisfatto come lo sono i ragazzi.»

Intervista al mister Alberto Maestroni:

Daniele Calvano
@_CalvinDaniels_
R.Int.
@Cassarian