Benvenuto OIL, la Pallavolo Saronno si arricchisce di un’altra pietra preziosa

SARONNO – Ad inizio stagione 2015-16 la serie B1 della Pallavolo Saronno aveva un unico e chiaro obiettivo: migliorare il nono posto ottenuto nella stagione precedente, prima esperienza in categoria, con un nuovo gruppo che potesse riaprire un nuovo ciclo.

Ad una partita dalla chiusura del girone di andata la società del presidente Porro tira le somme sul percorso fatto in questi 4 mesi: gli amaretti occupano il sesto posto  in classifica con 19 punti all’attivo, frutto di 6 vittorie e 6 sconfitte,  ad un solo punto dal quarto posto della Caloni Agnelli Bergamo e di Sant’Anna Tomcar San Mauro Torinese appaiate a quota 20.

Il Saronno di coach Leidi è di fatto in piena corsa play off promozione per la serie A2, un sogno che rappresenterebbe il raggiungimento di un traguardo mai ottenuto da una squadra di B1 maschile della provincia di Varese.

In un campionato molto intenso e con gerarchie non ancora definite in quanto ben 8 squadre su 14 si trovano a dover lottare per il quarto posto, ad ogni match lo status quo più variare drasticamente,  per questo motivo molte società hanno sfruttato il mercato invernale di gennaio per rafforzare il proprio roster.

La stessa opportunità si è creata per Saronno che ha accettato il lusinghiero corteggiamento di un big del volley come Matteo Daolio, estremamente interessato a poter vivere nuovamente l’esperienza di giocare in B1 prima della rivoluzione delle categorie che genererà una serie B unica comprendente squadre di B1 e B2, ma soprattutto con una enorme sete di poter giocare i play off per l’accesso alla serie A2.

L’obbiettivo della Pallavolo Saronno quindi diventa ambizioso: cercare di raggiungere il quarto posto in graduatoria per poter accedere ai play off ed un giocatore come Daolio, con alle spalle numerose promozioni nella massima serie, può dare sicuramente quell’apporto in più per ambire a tale traguardo.

L’annuncio arriva dal Team Manager Davide Bagatin: “ L’opportunità di inserire un atleta come Matteo all’interno del nostro roster non potevamo non coglierla, anche perché parliamo di un giocatore che in questa categoria ha dimostrato di poter fare la differenza, basti pensare alle esperienze con le maglie di Bergamo, Segrate, Cantù, Monza e Power Volley. La sua tanta voglia di rimettersi in gioco in un campionato che per anni l’ha visto protagonista ci ha conquistato, si è avvicinato a noi con l’entusiasmo di un giovane che ha voglia di dare tutto quello che ha per inseguire un obiettivo importante. Col suo ingresso è evidente che le nostre ambizioni di play off crescano, ritengo anche che sia una mossa chiave per permettere a giocatori come Cafulli ed Olivati di crescere ulteriormente.”

Già aggregato da questa settimana, Daolio sarà a disposizione di coach Leidi già dalla gara di sabato 23 contro la capolista Montecchio, che si disputerà al PalaDozio di Saronno alle ore 21.00.

matteo daolio 2