Amici del Carnevale: ” 4 anni di impegno, ora la Proloco ci ha tagliato fuori”

SARONNO – Dopo l’annuncio da parte di Amministrazione e Proloco di aver intrapreso un cammino congiunto per la realizzazione del Carnevale 2016, arriva da parte dell’ex gruppo “Amici del carnevale saronnese” un comunicato che racchiude tutto il dissenso per il cambio di rotta avuto da Proloco nell’ultimo periodo.

535360_920513464662985_7183221160390147527_n” Il Carnevale a Saronno rinasce nel 2012 con l’intento di riportare dopo 10 anni tra le vie del centro carri, gruppi mascherati ed iniziative varie per poter far vivere ai nostri bambini la magia di questa manifestazione con le rispettive famiglie ed amici.
L’idea nasce da una ragazza di Saronno maestra ed allenatrice di molti bambini saronnesi che con alcuni amici volenterosi decide di fondare il “Gruppo Amici del Carnevale Saronnese” (questa era la pagina dedicata, ora rinominata “La Compagnia del Carnevale”). Un gruppo di ragazzi che sono stati impegnati per 4 anni (dal 2012 al 2015) nella realizzazione di un carro allegorico e soprattutto nell’organizzazione e gestione della sfilata e di tale evento in toto con il supporto di un secondo ente la Proloco Saronno.

La scelta iniziale nel 2012 é stata quella di associarsi alla Proloco che per questi 4 anni si é impegnata a collaborare con il gruppo e ne siamo più che grati per questo.
Quest’anno purtroppo i rapporti sono stati bruscamente interrotti, con motivazioni poco chiare basate sul poco riscontro d’immagine da parte del suddetto ente e con l’obbligo di non usare più il Nostro logo (creato dalla fondatrice e che ci ha contraddistinti per 4 anni).
Con nostro immenso dispiacere e delusione, dato l’impegno che il gruppo ha sostenuto più che volentieri in questi anni, ci é stato impedito di poter continuare a realizzare, collaborando, tale manifestazione forse preferendo l’Amministrazione Comunale per tale onere.
Vorremmo perciò smentire alcune maldicenze e precisare che NESSUNO di noi, ne la fondatrice del gruppo ne i suoi componenti, ha deciso di propria spontanea volontà di non collaborare all’organizzazione di quest’anno.
Abbiamo chiesto più volte un confronto con la Proloco senza però aver mai avuto risposta, pur con raccomandate mai ritirate.
Essendo stati quindi “tagliati fuori” e più volte aver trovato porte chiuse crediamo che tale decisione ci sia stata imposta.
Per tanto, quest’anno, il gruppo decide di andare a sfilare in trasferta, sotto altro nome, dove forse la situazione é più chiara e sguardi, parole e sorrisi più veri….
E’ davvero un peccato che quando ci sono ragazzi che hanno voglia di mettersi in gioco ed operare volontariamente nel bene della propria città, vengono messi da parte per dare voce a meri interessi privati e d’immagine.
Auguriamo comunque a tutti i bimbi e a tutti i saronnesi un piacevole week end di carnevale.”