25° Muro di Berlino, Silighini: “Ecco il muro dei problemi saronnesi”

SARONNO – Per il 25esimo anniversario della caduta del muro di Berlino, questa mattina, Luciano Silighini, candidato sindaco Saronno 2015, insieme ad alcuni militanti ha riprodotto un “muro” di carta scrivendo molte problematiche del mondo odierno,alcune delle quali riscontrabili a Saronno. “Il muro della vergogna comunista è crollato il 9 novembre 1989 a Berlino, ma altri muri fatti di povertà, delinquenza e ogni sorta di abuso esistono tuttora, e a Saronno la cronaca quotidiana ce ne parla – ha dichiarato Silighini e continua – un muro enorme che cresce sempre più. Oggi noi lo abbiamo rappresentato e affisso nei pressi della Stazione ferroviaria che è diventata il muro di Saronno ovvero un angolo di città tolto ai cittadini e diventato lo spartiacque della criminalità, dello spaccio, della violenza. Oggi come ieri dobbiamo armarci di mazze e abbattere questo muro per far tornare Saronno a essere una città nella quale valga la pena far crescere i nostri figli. Ieri i picconi, oggi la scheda elettorale dandoci fiducia”. Presenti anche esponenti di Democrazia Cristiana, con la segretaria cittadina Annarita Lo Russo, Rinascita Socialista e Patria Sociale, alleati di Silighini nella lista civica “L’Italia che verrà  -Saronno2015”.

silighini muro 2scitte muromuro bandiera10392389_1513539972228521_7873596627033655346_n